6 ottobre 2017

Un esempio di mutuo prima casa?

mutuo-acquisto-prima-casa

Sapete quanto vi può costare sostenere le rate di un mutuo prima casa di 100mila euro?

All’incirca 320euro al mese (a tasso variabile). E le spese accessorie? Con Banca Widiba sono solo 500 euro e comprendono TUTTO, istruttoria, perizia e assicurazione scoppio incendio.

Se conoscete qualcuno a cui può interessare la notizia, fategli un favore e condividete l’articolo con lui, il momento è davvero propizio!sharelogo

Non è affatto male, considerato che il costo degli affitti è mediamente molto più alto! Su internet troverete siti di sedicenti investitori pronti a sostenere che acquistare un immobile è un errore, ma io vi dico il contrario: soprattutto sestate già spendendo 500\600euro per l’affitto di un appartamento, vale la pena fare qualche sacrificio ed accantonare una cifra da affiancare al mutuo per acquistare la propria casetta.

L’errore di molte giovani coppie infatti è non mettere niente da parte e poi sperare in un mutuo al 100%, che è sempre più raro da trovare, e che poi avrà inevitabilmente condizioni davvero poco vantaggiose rispetto già a quelli finanzianti solo l’80% dell’importo. Infatti quando “andate a chiedere” il 100% dell’importo sarete completamente nelle mani dell’istituto bancario, che ad esempio vi costringerà quasi certamente ad accettare un tasso piuttosto alto e la sottoscrizione associata di una bella polizza assicurativa da qualche migliaio di euro.  

Che poi a ben pensare, a volte per risparmiare basta piuttosto poco. Ad esempio 320euro al mese per una coppia di fumatori equivalgono semplicemente allo smettere di fumare! Cosa intendo? Un pacchetto di sigarette da 5 euro al giorno, per 30 giorni, sono 150euro. Moltiplicate per due, ed ecco 300eur al mese.

 

Per preventivi su misura basta cliccare qui sotto o sul banner a fianco, e non dimenticate di condividere l’informazione con chi può averne bisogno!

F.B.

Richiedi informazioni

Altre storie

Newsletter

Iscriviti alla newsletter.

Privacy: Acconsento al trattamento dei dati personali